Formula di gioco

Gli incontri si disputano nelle giornate di sabato e domenica. La formula di gioco prevede una fase di qualificazione (sabato) attraverso gironi a più squadre. Al termine della fase di qualificazione, per entrambe le categorie viene stilata una classifica provvisoria sulla base del quoziente reti acquisito sino a quel momento da ciascuna squadra (a parità di quoziente reti le posizioni migliori vengono assegnate sulla base della data di formalizzazione dell’iscrizione). La fase finale (domenica) si svolge sulla base della predetta classifica con incontri a eliminazione diretta sino alla finalissima. Accedono alla fase finale le 192 squadre con il migliore quoziente reti acquisito nella fase di qualificazione, suddivise in quattro differenti Tabelloni di Gara: Tabellone Gold (1°-64°); Tabellone Silver (65°-128°); Tabellone Bronze (129°-192°). Nel caso un Tabellone di Gara della fase finale dovesse presentare un numero di squadre inferiore a 32, queste ultime saranno inserite nel Tabellone di Gara che lo precede (es.: Tabellone Bronze con 30 squadre iscritte, queste ultime saranno inserite nel Tabellone Silver). Tutti gli incontri (fase di qualificazione e fase finale) si articoleranno in due tempi della durata ciascuno di 10 minuti effettivi. Nella fase finale, nel caso in cui al termine del tempo regolamentare dovesse persistere una situazione di parità, il passaggio al turno successivo sarà deciso tramite l’esecuzione di calci di rigore. Il regolamento completo del torneo è disponibile a questo link.

Divise da gioco

Tutti i giocatori dovranno indossare un equipaggiamento da gioco costituito da maglia numerata, calzoncini, calzettoni, parastinchi e scarpe da calcetto per superfici in sintetico; il portiere dovrà indossare una maglia con colori che consentano di distinguerlo facilmente dagli altri calciatori. L’organizzazione garantirà la presenza di “fratini” colorati nel caso in cui le due squadre avversarie scendessero in campo con divise da gioco dai colori tra loro non facilmente distinguibili.

Pallone da gioco

Ogni squadra dovrà dotarsi del proprio pallone da gioco. E’ consentito l’uso dei soli palloni da calcio a cinque aventi circonferenza massima cm 64 e minima di cm 62, con un peso massimo di gr 440 e minimo di gr 400, e gonfiati con una pressione pari a 0,4-0,6 atmosfere. Nota: nell’area organizzativa sarà possibile richiedere il pallone da gioco dietro pagamento di una cauzione.

Arbitraggi

Gli incontri saranno diretti da un qualificato staff arbitrale. Tutti gli incontri dovranno essere ispirati al principio del “fair play“, gli atleti dovranno accettare le decisioni arbitrali e mantenere un comportamento rispettoso nei confronti dei partecipanti; in caso contrario, a insindacabile giudizio degli organizzatori, è prevista l’esclusione dal torneo senza che ciò comporti obbligo di rimborsi.

Verifica risultati fase di qualificazione

Durante la fase di qualificazione le squadre hanno l’obbligo di verificare l’esatta trascrizione dei risultati finali dei propri incontri sui Tabelloni di Gara esposti. Terminati gli incontri della fase di qualificazione nessuna richiesta di correzione dei risultati inseriti sui Tabelloni di Gara potrà essere accettata.

Incontri persi e vinti per forfait

Nella fase di qualificazione, i risultati degli incontri terminati per forfait vedranno assegnati alla squadra perdente 6 (sei) reti subite e 0 (zero) reti realizzate, tale punteggio entrerà nella determinazione del quoziente reti valido per la classifica provvisoria. Alla squadra vincente l’incontro per forfait non sarà assegnato e conteggiato punteggio alcuno.

Orari degli incontri e degli arbitraggi della fase finale (domenica)

Le classifiche della fase di qualificazione saranno consultabili, nella tarda serata di sabato (entro le due ore successive al termine dell’ultimo incontro), nella sezione “Classifiche”. Inoltre, un sms inviato a tutti i responsabili delle squadre comunicherà la posizione di classifica della propria squadra acquisita nella fase di qualificazione. Sulla base della posizione acquisita al termine della fase di qualificazione (sabato), le squadre potranno desumere gli orari degli incontri programmati per la successiva giornata di domenica dai “Prospetti di gara fase finale – giornata di domenica” disponibili nella sezione “Classifiche“.

Gestione dei ritardi

Le squadre hanno l’obbligo di presentarsi ai campi da gioco con un anticipo di almeno 30 minuti sul previsto orario di inizio del proprio incontro (almeno 15 minuti di anticipo per le squadre chiamate a disputare gli incontri del primo turno della mattina). Le squadre che non dovessero presentarsi al campo da gioco, o che dovessero presentarsi incomplete, o con ritardi superiori ai 20 minuti rispetto ai tempi indicati nei calendari di gara, saranno dichiarate perdenti per forfait con il punteggio di 0-6. Nessun ritardo sarà accettato per gli incontri del primo turno della mattina; in questo caso le squadre chiamate a disputare gli incontri che non dovessero presentarsi sul campo da gioco, o presentarsi incomplete, o presentarsi oltre l’orario indicato saranno dichiarate perdenti per forfait con il punteggio di 0-6. La perdita dell’incontro sarà decisa irrevocabilmente dal Direttore del Torneo su segnalazione del ritardo da parte della squadra avversaria e/o dell’arbitro.

————–

Per Iscriverti Clicca Su Questo Link:

>>> ISCRIZIONE